Workshop

Workshop conoscitivo 1/2 giorni

I pezzi realizzati verranno cotti e smaltati (cristallina lucida oppure opaca) dall’insegnante e potranno essere recuperati senza costi aggiuntivi.

PER CHI DESIDERASSE SMALTSARE I PROPRI PEZZI VERRÀ CONCORDATA UNA LEZIONE AGGIUNTIVA(15 €/h)

SI EFFETTUANO CORSI DI GRUPPO SU RICHIESTA
(es. FESTE DI COMPLEANNO)

Workshop di ceramica al TORNIO

Incontro una giornata: modellazione della forma (ciotola), senza finitura del piede;
Incontro due giornate: modellazione della forma (ciotola), con finitura del piede;

Una giornata, incontro di 4 ore
Euro 100,00

Due giornate, incontro di 4 ore più 3
Euro 170,00

Workshop MODELLAGGIO

Incontro una giornata: pinch e colombino più utilizzo di ingobbi;
Incontro due giornate: lastra, pinch e colombino più utilizzo di ingobbi;

Una giornata, incontro di 4 ore
Euro 90,00

Due giornate, incontro di 4 ore più 3
Euro 150,00

Paper clay

Paper clay con base di porcellana
Massimo 10 persone
Durata: 7/8 ore circa (dalle h.10.00 alle h.18.00 massimo, con un’ora di pausa per il pranzo)
Prezzo: €150

Svolgimento del corso:

-Preparazione della paper clay e colorazione mediante coloranti di massa.

-Sperimentazione di diverse tecniche quali la lavorazione del panetto (a mano libera), la lastra, il colaggio in stampi di carta, la “siringa” e la stesura su palloncino.

-Cottura che verrà effettuata previo asciugatura e i manufatti potranno essere ritirati senza costi aggiuntivi.

Dall’unione di acqua, ceramica e cellulosa, nasce la paper clay; un impasto molto resistente e leggero allo stesso tempo.

Le sue caratteristiche sono:
-alta resistenza durante la lavorazione
-possibilità di lavorare lastre molto sottili
-possibilità di lavorare con spessori importanti
-possibilità di aggiungere diversi materiali organici per lavorarne la superficie
-assemblaggio di pezzi con diversi gradi di umidità
-facilità nelle riparazioni (anche di pezzi non realizzati in paper clay)

É possibile preparare la paper clay con tutti i tipi di terra, rispettando le temperature di cottura.
É inoltre possibile effettuare monocolture e aggiungere ossidi o coloranti per la pigmentazione.
Le fibre di carta bruceranno a 230°C circa, scomparendo completamente dopo il ciclo di cottura.